Crea sito

NMS 3 – L’Albero della Croce. Adamo, sant’Elena e i riti di Passione

Gianfranco Spitilli, L’Albero della Croce. Adamo, sant’Elena e i riti di Passione

Abstract: A Pastena, nel Lazio meridionale, una bianca vitella con una croce in metallo fissata alle corna e una campanella al collo, è benedetta dal parroco la mattina del 1° aprile e liberata nei campi. Per un mese non può essere molestata o allontanata, dove si ferma è accudita. Inserita nel quadro festivo della ss. Croce e di sant’Elena Imperatrice, la liberazione della vitella è seguita dall’identificazione, dal taglio e dal trasporto dell’albero del “maggio” in paese, dalla scalata al palo della cuccagna e dalla processione del 3 maggio con la reliquia della Vera Croce e la santa. Cosa rappresenta questo rituale? Come liberare il cristianesimo vissuto dal confinamento interpretativo in una religione popolare, impregnata di sopravvivenze pagane? È possibile istituire una relazione fra il complesso rituale pastenese, il tempo pasquale e i riti di Passione?

Abstract: In Pastena, in southern Lazio, a white calf with a metal cross affixed to its horns and a bell around its neck is blessed by the parish priest on the morning of April 1st and set free in the fields. For a month it cannot be molested or sent away, wherever it stops it is taken care of. As part of the festive tableau of the Holy Cross and Saint Helen Imperatrice, the liberation of the calf is followed by the identification, the felling, and the transport of the “May” tree to the town, as well as by the climbing of a greased pole and by a procession on the 3rd of May with the relics of the True Cross and the saint. What does this ritual represent? How to divest lived Christianity from the interpretative confines of a popular religion impregnated by paganism? Is it possible to establish a relation between the complex Pastenese ritual, the Easter period and the rites of the Passion?

download

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione clicca sul pulsante ACCETTO maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Nuovomeridionalismostudi.it utilizza solo “cookie tecnici”. Nello specifico Nuovomeridionalismostudi.it utilizza specifici plugin per monitorare l’andamento delle visite sul proprio portale. Su Nuovomeridionalismostudi.it sono presenti funzioni social collegate ai principali social network quali Facebook, Twitter, Google +, Google Maps, YouTube, Vimeo.

Chiudi